Il mercato degli affitti a Napoli

Nel primo semestre del 2011 i canoni di locazione a Napoli sono diminuiti dello 0,4% per i bilocali e dello 0,8% per i trilocali.

Nella zona del Centro storico che si sviluppa intorno al Duomo si segnala un ribasso dei canoni di locazione dovuto ad una diminuita domanda di immobili in affitto soprattutto da parte degli studenti, da sempre numerosi in zona. Sono comunque sempre studenti e lavoratori fuori sede ad alimentare la domanda di immobili in affitto. Cercano soprattutto bilocali arredati.

Aumentano i canoni di locazione in zona Cavalleggeri d’Aosta a causa dell’elevata domanda da parte di famiglie che non possono permettersi di acquistare, lavoratori che si trasferiscono in città e studenti delle diverse facoltà universitarie presenti nei quartieri limitrofi. Bassa la domanda da parte di lavoratori stranieri.

I bilocali ed i trilocali arredati ed in buone condizioni risultano le tipologie più richieste. Si è riscontrato un leggero aumento dei canoni medi di locazione a Napoli in zona Secondigliano-Quadrivio. Molte famiglie monoreddito non possono permettersi di acquistare e di conseguenza aumenta la domanda e i canoni di locazione.

Share on Facebook
Tags: , , , , , ,
Add to Google Aggiungi a My Yahoo! http://www.wikio.it Sottoscrivi con Bloglines
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ


Non ci sono commenti

Lascia un commento: